Etiopia Sidamo

Descrizione

Si dice che l’arbusto di Arabica sia originario dell’Etiopia ove cresceva allo stato selvatico, e si presume che la parola “caffè” derivi dal nome della regione etiope di Kaffa. In natura esistono ancora molti alberi selvatici da cui si ottiene un caffè dal gusto leggermente vinoso e dal corpo sciropposo. I caffè della provincia di Sidamo hanno un gusto particolare, delicato, una buona corposità, un piacevole aroma fruttato (con sentori di cardamomo e agrumi) ed una fine acidità.
Sacchetto da 250gr e 1Kg, Barattolo da 250gr, Barattolo in metallo da 125gr.

Assaggio

Per questa valutazione il caffè è stato estratto in espresso a 94°, con una estrazione di 25 ml in 26 secondi. Il degassamento del caffè è avvenuto in 48 ore. La crema è nocciola con marcate sfumature più scure. All’esame olfattivo si sentono sensazioni evidenti di agrumi, di cardamomo, tabacco e noce moscata; se zuccherato il caffè trova note di agrumi canditi. Al gusto il, emerge un corpo leggero e una marcata acidità (una delle più evidenti nel mondo del caffè, anche grazie al processo di lavatura). L’amaro è molto leggero, e il retrogusto davvero elegante. Caffè ottimo per l’espresso, ma anche per filtro e aeropress.

Corpo
Corpo
Dolcezza
Dolcezza
Aroma
Aroma
Richiedi più informazioni su tutti prodotti Mokaflor