Come arredare un bar con materiale di riciclo

Budget limitato per l’arredamento del proprio locale? Volete che sia ECO Friendly? Nel seguente articolo trovate alcune idee per creare un arredamento fantastico utilizzando materiali che normalmente sembrerebbero inutili.

 

Chi lavora nella ristorazione sa benissimo che la scelta dei materiali di un bar, influirà inevitabilmente sul target della clientela. Il titolare crea una certa identità del locale proprio attraverso l’arredamento. La scelta potrebbe essere materiale di riciclo, sia che si tratti di un budget limitato, di una filosofia ECO friendly o che sia semplicemente per pura scelta personale.

Vediamo ora alcuni esempi di locali che ci fanno prendere spunto per l’utilizzo di materiali di riciclo:

 

1 – ‘Vinetaria’ in Harlem, New York City

A questo punto non possiamo non menzionare la “Vinateria” di Harlem a New York City. Il concept di questo moderno bar-ristorante è quello del tipico stile Newyorkese, con l’utilizzo di elementi vintage, in questo caso si tratta di… lavagna e gesso! Questo è il risultato che si ottiene utilizzando oggetti “vecchi e datati” portati a nuova vita. Il risultato darà l’impressione di qualcosa di nuovo e diverso. 

Inoltre, si richiama all’attenzione dei visitatori la storia di oggetti altrimenti dimenticati. Una strategia molto di moda in questi tempi.

Come arredare un bar con materiale di riciclo

“Vinetaria” di Harlem a New York

 

2 – “Zaporizzya” in Ucraina 

Per un’area di 70 metri quadrati si è scelto di sviluppare un arredamento splendido davvero unico. I materiali riutilizzati che in questo caso creano il fascino particolare del locale sono pallet di legno. 

Spesso sono ‘scarti’ dell’industria, ma comunque i pallet sono riciclabili in maniere diverse. Si ha solo bisogno di un pò di creatività nella rielaborazione! Nel Zaporizzya i pallet di legno sono stati trasformati in un complemento d’arredo e servono non solo per la decorazione ma anche per posti a sedere o come scaffalatura. 

Come arredare un bar con materiale di riciclo

Zaporizzya in Ucraina

 

3 – Nhero Caffè a Baronissi di Salerno

Anche da noi in Italia il concetto di Riciclo ed Eco Friendly si sta trasformando in un trend. Così nel frattempo esiste anche il primo bar italiano arredato totalmente con materiali di riciclo. L’elemento dominante è il legno, caratteristico delle botti di vino utilizzate come tavolini e sgabelli. ‘Eco friendly’ (e veramente un capolavoro!) sono anche le lampadine montate su travi di legno che danno una luce fantastica e illuminano il locale. 

Come arredare un bar con materiale di riciclo

Nhero Caffè a Baronissi di Salerno

 

4 – ‘La strega’ di Fidenza

Un progetto creativo attende il cliente nel bar ‘La strega’ di Fidenza. Grazie ad una filosofia ecologica, è stato possibile un restyling del locale senza modificare la struttura architettonica. Anche qui l’elemento centrale è il pallet di legno in tutte le sue varianti che sostituiscono complementi d’arredo come tavolini e mensole. L’ambiente creato è quindi caldo, innovativo e naturale – a costo zero! 

Come arredare un bar con materiale di riciclo

Bar La strega di Fidenza

 

5 –  ‘Eco friendly’ a Washington D.C. 

Pneumatici alle pareti e vanghe decorative…così una vecchia casa contadina si trasforma in un ristorante sia tradizionale che particolare. Il risultato è infatti quello di un ambiente rustico, ma nonostante ciò ecosostenibile. Il risultato della Farmers Fishers Bakers è così un tripudio di materiali semplici che recuperati e ricostruiti danno un tocco speciale al locale. Il concept di ecosostenibilità è stato realizzato anche tramite: sensori di movimento che misurano il consumo di corrente e dell’acqua, la certificazione LEED Gold e gli arredi e tappezzerie prive di VOC trattate solo con vernici non tossiche.

Come arredare un bar con materiale di riciclo

Eco friendly a Washington D.C.

 

6 – Bar Bite & Go, Kiew

Gli elementi “industriali” sono il carattere distintivo del Bar Bite & Go., nel centro di Kiev, la matrice industriale è presentata in ogni forma, per cui anche qui il focus viene portato sul concept del riciclo. Così si trovano mattoni volutamente a vista, finestre ad arco e colonne di metallo. Scarti di fabbrica si trasformano in tavoli e lampade ricurve del 1890 impreziosite da vecchi cestini per il ghiaccio. Per sottolinearne l’utilizzo, i pannelli utilizzati sono stati lavorati con cera di petrolio, elemento che va ad aumentare il carattere industriale del locale. 

Come arredare un bar con materiale di riciclo

Bar Bite & Go, Kiew 

 

7 – Shabby Chic

Alla fine il sempre più richiesto e ricercato stile: Shabby Chic. Di fatto stiamo parlando di un effetto antichizzato voluto tramite l’utilizzo di vecchi mobili, fiori secchi, decorazioni country e colori suggestivi. Vengono utilizzati per dare un tocco creativo al rigido stile inglese. In questo caso i colori pastello ed il legno grezzo danno un ottimo risultato romantico ed elegante. L’illuminazione: Una luce soffusa costituisce un ambiente più intimo, la luce più forte invece presta un po’ più di vividezza al locale. 

Come arredare un bar con materiale di riciclo

Shabby Chic

 

Queste erano le nostre idee per come utilizzare, e riciclare diversi materiali per creare un arredamento straordinario per il proprio locale. Comunque vale la regola: non ci sono limiti per la creatività e la fantasia! 

 

Buon divertimento! 

Torna su