Mokaflor dona caffè al Gruppo di Volontariato Vicenziano di Firenze

In questo momento difficile dovuto all’emergenza COVID-19 pensiamo in particolar modo alle persone che si trovano in isolazione forzata senza la possibilità di provvedere ad un adeguato rifornimento di viveri.

Mokaflor dona caffè al Gruppo di Volontariato Vicenziano di Firenze

L’improvviso arrivo della pandemia ha forzato 60 milioni di Italiani a rimanere chiusi in casa. Per la maggior parte della popolazione significa rimanere nelle proprie comode abitazioni, con la possibilità di rifornirsi di alimenti nei supermercati più vicini.

 

Nel caso di chi è poco abbiente, questo significa ritrovarsi in situazioni di grande difficoltà, non solo dovute agli spazi limitati nelle abitazioni (se disponibili), ma anche per la grande problematica della reperibilità di viveri e beni di prima necessità.

Proprio per questo il Gruppo di Volontariato Vicenziano di Firenze offre un servizio di consegna di viveri direttamente a casa delle molte famiglie Italiane e straniere meno abbienti, residenti nel nostro comune.

Il Gruppo di Volontariato Vicenziano è un associazione fondata nel 1617 da San Vincenzo de’ Paoli a Châtillon-Les-Dombes. Presente a Firenze dal 1858, il gruppo dedica i propri servizi al supporto di cittadini italiani e stranieri residenti tramite la distribuzione di pacchi alimentari, servizio guardaroba e centri d’ascolto.

Mokaflor dona caffè al Gruppo di Volontariato Vicenziano di Firenze
Gruppo Volontariato Vicenziano
Torna su